Il progresso sui binari

 

Plasser Italiana: La nostra storia

Plasser Italiana è stata costituita nel 1963 come rappresentante ufficiale della società austriaca Plasser & Theurer, operante nel settore della progettazione e la produzione di componenti e di macchine per la costruzione, manutenzione e diagnosi del binario ferroviario tra cui:

  • Rincalzatrici
  • Profilatrici della massicciata
  • Stabilizzatrici e compattatrici
  • Risanatrici della massicciata
  • Risanatrici della piattaforma
  • Unità di convogliamento e silo materiali
  • Macchine per la costruzione ed il rinnovamento dei binari
  • Macchine per la posa ed il rinnovamento degli scambi
  • Saldatrici a scintillio
  • Macchine per il trattamento in opera delle rotaie
  • Veicoli di rilievo
  • Macchine per la nuova posa ed il rinnovamento della catenaria
  • Carrelli rotabili per lavori di manutenzione
  • Macchine speciali

Cronologia

  • 1963

    Fondazione della società con sede a Roma.
    Attività principale: Assistenza alla clientela e fornitura di ricambi per le macchine operatrici della Plasser & Theurer.

  • 1965

    Produzione di rincalzatrici leggere a Civitavecchia.

  • 1971

    A 40 km a sud di Roma, sulla Via Appia, apertura di un'officina per revisioni/riparazioni in Italia.
    L'officina è collegata alla Stazione F.S. di Velletri con un binario di raccordo (già deposito F.S.).

  • 1980

    Messa in servizio di un laboratorio elettronico per la riparazione delle schede con circuiti stampati e di altri componenti elettronici.

  • 1998

    Certificazione del sistema di assicurazione della qualità secondo la norma UNI EN ISO 9002 con la Det Norske Veritas Italia.

  • 2003

    40-esimo anniversario della Plasser Italiana S.r.l. Nuova certificazione del sistema di assicurazione qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001/2000

  • 2007

    Distribuzione e vendita di macchine usate in tutto il mondo.

  • 2008

    Lo stabilimento di Velletri raddoppia la sua linea di produzione con la creazione di una nuova area coperta per le lavorazioni di officina e di un ulteriore spazio dedicato al magazzino ricambi.

  • 2009

    Viene costituita la Divisione Training, il reparto organizzativo che si occupa di formazione e qualificazione del personale che opera con le macchine P&T. Anche questa attività viene certificata secondo lo standard normativo ISO 9001.
    Il sistema di gestione per la qualità aziendale viene adeguato ai requisiti della nuova norma ISO 9001.

  • 2010

    Plasser Italiana estende l’ambito di certificazione ISO 9001 al servizio di taratura di sistemi di rilievo e registrazione della geometria del binario.
    L’officina di Velletri viene qualificata da RFI quale officina autorizzata alla manutenzione dei mezzi d’opera circolanti su rotaia.

  • 2012

    La Plasser Italiana si autocertifica come ECM - Entity in Charge of Maintenance cioè Soggetto Responsabile della Manutenzione per i mezzi d’opera in servizio sulla rete ferroviaria europea presso la European Railway Agency.
    Ottenimento della certificazione secondo la norma EN15085 (Certificazione di costruttori in conformità ai requisiti di qualità per la saldatura di veicoli ferroviari e componenti) e la norma DIN 27201-6 (Saldature su veicoli ferroviari durante la manutenzione).

  • 2013

    Rinnovo della qualifica di RFI quale officina autorizzata alla manutenzione dei mezzi d’opera circolanti su rotaia.
    Plasser Italiana festeggia i primi 50 anni di attività

  • 2014

    La Plasser italiana ha ritenuto opportuno continuare il percorso di certificazione già intrapreso, conseguendo anche la CERTIFICAZIONE OHSAS 18001:2007 per la sicurezza e la salute sul lavoro.


© 2014 Plasser Italiana S.r.l. | P.I. 00889031001